English Spanish Russian Italian Chinese Portuguese

Affari&Finanza

Daniel Burrus prevede una rivoluzione del settore manifatturiero generata dall’innovazione tecnologia e da un mix di generazioni

Daniel Burrus

Secondo Daniel Burrus, uno dei massimi esperti in previsioni tecnologiche ed in business strategy, il settore manifatturiero verra’ reinventato grazie alla collaborazione di quattro generazioni. Per la prima volta nella storia, vedremo una partnership tra le vecchie e le nuove generazioni, dal momento che progressi tecnologici ed esperienza rappresentano l’aspetto principale del nuovo mercato globale.

Per leggere i sottotitoli nella tua lingua, clicca Arrow Up, poi sposta su Arrow Left.

Non e’ piu’ cosi’ raro che un impiegato abbia un capo con la meta’ dei suoi anni, o trovare un’azienda che abbia impiegati con un’eta’ che va dai venti ai sessanta. Per la prima volta nella storia, quattro generazioni lavorano insieme; i futuri lavoratori si mischieranno ai lavoratori del passato. Daniel Burrus, uno dei massimi esperti in previsioni tecnologiche ed in business strategy, discute del futuro per il settore manifatturiero. Nel prossimo futuro, gli affari verranno ricostruiti sulla base del principio di collaborazione e delle relazioni. I giovani dovranno usare le loro abilita’ tecnologiche e di cooperazione, e gli anziani dovranno trasmette la loro saggezza ed esperienza. La necessita’ di lavorare insieme mettera’ fine alla competizione in ambito professionale tra giovani e anziani.

La strategia vincente negli affari sara’ quella di arrivare alle soluzioni in anticipo, grazie alla simbiosi tra generazioni e nuova tecnologia, per i problemi che affronteranno i clienti ed essere in grado di risolverli attraverso un prodotto o un servizio. Secondo Burrus, considerato dal New York Times un guru del business, le relazioni saranno l’aspetto piu’ importante per un mercato globale, e percio’e’ importante che le persone si focalizzino per reinventare la manifattura attraverso collaborazioni.

Più Info:

Condividi e divertiti:
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • email
  • StumbleUpon
  • Twitter

Tag:, , , , , ,




Inserisci un commento:

Precedente Article:

  Seguente Article:

Copyright © 2009 by VitoDiBari.com | Tutela della Privacy